Come comportarsi insieme ad una escort bellissima

Come comportarsi insieme ad una escort bellissima

Desiderate un’esperienza da sogno e scegliete di conseguenza (ossia cosa vi puo’ offrire di meglio il “mercato”)? La parte economica e’ un piccolo dettaglio quando si parla di viziarsi in maniera occasionale, cosa necessaria alla salute fisica e psichica di tutti i mortali? Perfetto!

Visto tutto cio’, attenzione! Se avete riscontrato delle difficolta’ insieme agli esemplari senza difetti: gambe lunghe, vita da ballerina, seno sufficientemente “scandaloso” da provocare un infarto a chi lo vede e viso da modella che appare sulle riviste, dovete sapere che le reazioni in causa non saranno molto diverse neanche nel caso nel quale la partner responsabile della rapida crescita del polso, vi tiene compagnia a pagamento.

In definitiva, sempre una bella donna e’, e la sua presenza v’intimidira’ in maniera decisa, scatenando (automaticamente) un intero rituale d’ “esplorazione”, provato, in questa situazione, essere non solo incerto, ma anche controproducente, poiche’ spreca importanti risorse di tempo, d’energia, d’idee (necessarie nei momenti dell’apice della vista) e non per ultimo, di soldi.

Poiche’, in questo caso (come in molti altri), il tempo e’ denaro!

Cosa DOVETE fare nel rapporto con una simile escort, potrebbe essere riassunto nelle seguenti proposte:

 

1.-Senza panico. Non vi smarrite, entrando in “fibrillazione” poiche’ non avete mai avuto prima un contatto con un simile esemplare degno delle fantasie d’ogni maschio esistente (forse c’e’ stata una ragazza sexy una volta nella moltitudine di gente alla metropolitana, ma lei non era sul punto di toccarvi intenzionalmente il pene e le zone adiacenti).

Il panico inibisce le reazioni naturali.

Il momento e’ totalmente vostro, cosicche’ non v’auto-sabotate la felicita’ a causa della mancanza di precedenti nel settore dell’interazione erotica con esseri umani che provengono dal mondo ideale dei seni grandi, dei sederi pieni e soffici labbra come seta.

Respirate profondamente e sentitevi bene! Se avete gia’ quotato in conformita’ all’accordo stabilito, nient’altro conta.

 

2.-Senza troppi complimenti. Anche se e’ diventata un’abitudine del carattere degli uomini il gesto di fare dei bei complimenti alle donne sensuali, venerandole in maniera esplicita, come idolatravano i romani le antiche divinita’, a volte non e’ proprio il caso di simili sdolcinature supplementari. Specialmente all’appuntamento con una escort. Effettivamente, puo’ essere piacevole, incitante e liberatorio fare un complimento riguardo la sua sessualita’ senza parole, pero’ la persona in causa non deve essere soffocata con grandi affermazioni (in questo caso, il ruolo della lode, prendendolo senza alcun problema... le banconote).

Le ossessive dichiarazioni non hanno, quindi, senso. La rispettiva sa che e’ “fatale”, l’ha sentito probabilmente centinaia di volte, sa che risveglia passioni nascoste ed inoltre, proprio per questo, si sente giustificata a prendere i vostri soldi (per l’ “attenzione” che vi da, certamente), non ad ascoltare serenate sotto casa sua (o sotto il “balcone”).

 

3.-Senza sforzi speciali. I maschi sbavano istintivamente dietro alle giovani donne affascinanti ed hanno l’impressione che debbano lavorare intensamente (per quello che riguarda il discorso, i preliminari, la prestazione) per guadagnare la loro stima. Del tutto sbagliato! Nell’insieme delle relazioni “commerciali”, certi sforzi sono gratis.

Pensateci... per un periodo di tempo stabilito in precedenza, non avete concorrenza, ed il sesso rappresenta un merito guadagnato (avete pagato per questo!). Perche’ perdere del tempo dall’intervallo dedicato ai piaceri, con sforzi esagerati di rendervi piacevole, come se abbiate da conquistare chissa’ che diva immaginata dalla normale societa’?

Le possibilita’ “tramano” a vostro favore. Siete il personaggio principale dello spettacolo fuori dal comune, mentre la partner si e’ assunta con implicazione, il ruolo spettacolare di soddisfarvi totalmente. Il valore che vi si attribuisce e’ compreso nel prezzo, attraverso i classici metodi di seduzione.

La conclusione? Siate rilassato e disteso e godete dell’occasione.

 

4.-Senza lodi compensative. A coloro sfiduciosi del proprio carisma e’ raccomandato non insistere sui patrimoni che hanno un Quoziente d’intelligenza rilevato da non so quale test (online). Lo avete simile a quello di Einstein? La constatazione le sara’ indifferente. Vi lodate con un record conquistato al bowling? Le interessera’ tanto quanto le previsioni meteo di sette anni fa.

Evitate d’elencare le realizzazioni professionali, lo stoicismo specifico dei tempi che vivete o gli atti di carita’ provenienti da un’abbondanza umanitaria, cercando in tale maniera di compensare le carenze estetiche o di giustificare la scarsa apparizione fisica (specialmente a confronto con il suo sex-appeal). Di nuovo, non e’ il caso! Non dovete dimostrare niente o posizionarvi sullo stesso piano della “principessa” che impressiona grazie al suo splendore. Il pagamento ed il giusto comportamento vi giustificano nel quadro del suo tipo ideale di cliente.

 

5.-Senza delusioni. A volte, le sorti si manifestano a discapito d’uno svolgimento favorevole al “beneficiario”. L’Universo non e’ un luogo perfetto. Succedono anche degli eventi negativi, come le guerre, gli incidenti, le perdite al Lotto o le prestazioni di scarsa qualita’ nella camera da letto.

Nel caso nel quale l’incontro e’ diverso da quello pianificato mentalmente, non fatevi dei casi di coscienza, dando la colpa all’incapacita’ personale di gestire il confronto con una dea dell’amore onniscente. I fattori del presupposto fallimento (stimato a proporzioni catastrofali, anche se la realta’ contraddice evidentemente la valutazione soggettiva estremamente critica), sono numerosi ed a volte persino indipendenti dalla vostra volonta’.

La ripetizione dell’esperienza elimina sicuramente, lo spavento e le emozioni paralizzanti.

Fatevi coraggio. Ci sara’ sempre una prossima volta!

* * *

La qualita’ essenziale del rapporto con una escort e’ il suo carattere “mercantile”. Attraverso questo, tutti coloro che sollecitano servizi a pagamento diventano uguali. Il contesto nel quale diventa addirittura irrilevante che veniate ostacolati dai difetti fisici o d’altra natura, che avete la sensazione che vi facciano incompatibili con l’apparente perfezione esteriore della persona “affittata”.

Sul territorio desideroso d’essere esplorato, la compatibilita’ detiene una logica diversa, dedicata alle idee di scambio. Pagando la tariffa richiesta , tutte le imperfezioni sono giustificate. Ed avete il diritto di sognare qualsiasi cosa! Inclusivamente il genere di donne che in altre circostanze evitereste come un premio che non meritate.